28 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS > News Generiche

SERIE D - 11° Giornata

13-01-2016 10:16 - News Generiche

Carnate spegne “La Spia”

Carnate va sotto di due set, ma rimonta senza mollare a Morbegno, in una partita caratterizzata da tante doppie. I due punti sono molto utili per rimanere al secondo posto nella classifica del girone A.
Carnate comincia malissimo il primo set e si trova subito indietro a 7-1. Morbegno mantiene a distanza le brianzole (9-4 e 11-7) e consolida il gap di quattro punti (21-17 e 23-19). Nonostante la trasferta abbia portato a quote più elevate la squadra di Carnate, l´aeroplano rimane a terra. Un brutto inizio, le atlete di mister Mapelli sembrano sopite e fanno troppi errori. Sul cruscotto si è accesa una spia. Morbegno vince il set a 25-21.
Nel secondo set Carnate entra in campo con diversi cambi: il palleggio, una banda e un centrale.
Le due squadre giocano alla pari (3-3 e 8-8). Morbegno piazza un break (11-9, 13-10 e 15-12). Carnate è i molto disattenta a muro, con molti falli. C´è il solito doppio cambio (opposto e palleggio) per avere tre attaccanti in prima linea, ma il gruppo sta soffrendo in campo 18-15. Carnate tenta il recupero (19-18), ma poi perde di nuovo il filo del discorso (21-18), subendo il gioco di Morbegno che è più ordinata con alcuni momenti di confusione. Morbegno attacca, Carnate spesso piazza. La spia sta lampeggiando vistosamente. A 23-19 serve un time-out a Carnate, mentre a 23-21 chiama tempo Morbegno. Tre set-ball a 24-21, di cui due vengano eliminate (24-22 e 24-23), ma poi una doppia cancella la speranza e Morbegno si porta a 2-0 (25-23). Carnate è poco reattiva e poco incisiva commettendo molti errori sia in ricezione che soprattutto in battuta, dove sicuramente facilita le rigiocate delle avversarie.
Carnate inizia il terzo set 5-5, pero commettendo tre errori in battuta.
Morbegno fa 7-5, e costringe Carnate a fare altri cambi. Le atlete di casa sporcano molti palloni con un muro molto presente. Finalmente Carnate mette in naso avanti 10-11 e Morbegno chiama time-out. Carnate prosegue (11-14 e 12-16) ed a Morbegno serve un altro time-out. Pur non eccellendo nel fondamentale della battuta Carnate sta meglio in campo e il parziale premia le ospite con un 13-21. Ora tocca alla squadra ospitante di fare tanti cambi. Ma Carnate ha preso le misure (14-23) e fa entrare nel rettangolo di gioco l´under16 Camilla Bandera. La spia ha cambiato colore da rosso fuoco in arancione luccicante. Morbegno fa due punti (16-23), Carnate fa cambio palla (16-24). Morbegno prova a resistere (17-24). Come nel prima set, ma a campi invertiti, una doppia del palleggio regala a Carnate il 18-25. L´arbitro è molto fiscale e fischia a tutti e quattro i palleggi delle due squadre molte doppie. Vietato sbagliare adesso, per tutte le alzatrici. Carnate comincia subito con una doppia e un attacco in rete (2-0). Poi doppia da Morbegno (2-2), ora si va solo di bagher. A 5-2 time-out per le Carnatese, cha hanno ricominciato a ricevere male. Si gioca poco, ci sono solo errori
(6-4, 6-5), si arriva al pari (6-6). Carnate fa doppia.
Da 7-7 si va a 10-9. L´arbitro fischia altre due doppie, una per parte, e il pubblico di entrambe le parti si scalda (14-13). Al punteggio 15-17 si narra " doppio a gogo, almeno 5 fischiate".
Sta finendo la benzina alle palleggiatrici ? La spia continua ad esserci. Morbegno pareggia a 18-18. Carnate accelera 18-20 e fa ace a 18-21, quindi time-out per Morbegno. A 20-21 è Carnate che chiama time-out, dopo un attacco facile dalla seconda linea che cade. Il finale si gioca punto a punto: 21-22. Attacco in rete (21-23 e 22-23). Carnate ha due set-point a 22-24. Morbegno accorcia a 23-24 con un ottimo attacco da posto 4. Pari 24-24. Pallonetto Carnatese a 24-25, altro set-ball. Carnate chiude a 24-26.
Si va al tie-break. Servono nervi saldi e sangue freddo. Ma chi li ha, ancora? Carnate gioca già il quarto tie-break stagionale, quindi ha l´esperienza necessaria. Da 2-0 a 2-2. Il braccio si accorcia: 2-3 e 3-3. Ottimo primo tempo da Carnate 3-4. Pallonetto dalla seconda linea e Morbegno guarda 3-5. Poi 4-5 e 4-6. Ace 4-7, pertanto time-out per Morbegno. Due muri Carnatese e poi rigore sbagliato 5-7. Carnate attacca in rete 6-7. L´opposta Chiara tira dalla seconda linea e si gira lato campo a 6-8. Carnate 6-9. Attacco fuori 6-10. Poi 7-10. Primo tempo della centrale Sabatino 7-11, tempo per Morbegno. Attacco in rete loro 7-12. Un gattone delle ospite 8-12. Battuta in rete 8-13. Attacco da posto quattro: 8-14. Pallonetto e Carnate festeggia con bresaola e pizzoccheri: 8-15.

Volley Morbegno La Spia - Carnate Usmate Velate 2-3 (25/21 25/23 18/25 24/26 8/15)

Atlete : C.Bandera, C.Bonanomi, G.Bravi, F.Comi, L.Comi (L), G.Frigerio, T.Giannarelli, G.Gravagna, G.Mastronardi, M.Parolini, G.Sabatino, C.Sala, G.Stucchi.
Allenatori : 1º Roberto Mapelli 2º Matteo Perego

SPONSOR
GLI SPONSOR
[]
[facebook] [Twitter]
GLI SPONSOR
[]
[facebook] [Twitter]
GLI SPONSOR
[]
[facebook] [Twitter]
GLI SPONSOR
[]
[facebook] [Twitter]
GLI SPONSOR
[]
[facebook] [Twitter]
GLI SPONSOR
[facebook] [Twitter]
GLI SPONSOR
[]
[facebook] [Twitter]
GLI SPONSOR
[]
[facebook] [Twitter]
GLI SPONSOR
[]
[facebook] [Twitter]
GLI SPONSOR
[]
[facebook] [Twitter]
Seguici anche su Facebook
[icona ] [icona ] [icona ] [icona ]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account